16 marzo 2012, Cultura - Politica e società

La memoria è un bene comune

Genovadi Tonio Dell’Olio

Sabato prossimo 17 marzo ci ritroviamo a Genova per la Giornata della memoria e dell’impegno. Ricordiamo le vittime innocenti di mafia. Lo stesso si farà in mille città d’Italia il mercoledì 21. La memoria è un bene comune. È il tesoro dell’anima di un popolo. Perché se non ricordiamo non possiamo comprendere. E se non comprendiamo non possiamo né indignarci né impegnarci. Fare memoria delle vittime innocenti di mafia il primo giorno di primavera perché sia quotidiana la fantasia dell’impegno per una legalità di cui quei nomi sono seme fecondo.

(www.mosaicodipace.it , rubrica “mosaico dei giorni”, 14 marzo 2012)

Lascia un commento

 

 

Visitatori

  • 647137 visite totali
  • 23 visite odierne
  • 3 attualmente connessi