5 agosto 2010, Politica e società

Atto finale?

di Giovanni Bianco

Il Signor B. ieri si è presentato in ritardo. E’ giunto alla fine del dibattito parlamentare, per ascoltare soltanto il capogruppo del Pdl; è stato accolto con il grido “Silvio, Silvio”, un grigio coro da stadio, che ricorda molto le “democrature” sudamericane, o i dittatorelli di Paesi del terzo mondo. E’ evidente che non ama ascoltare chi non la pensa come lui. Il dissenso lo irrita. Lui adora il “potere per il potere”, rifiuta le regole ed il buon senso. Perciò un manipolo di deputati scelti dal nuovo Principe lo ha accolto scaldandosi le mani e con cori adulatori.

E la democrazia? La democrazia che c’entra, verrebbe da dire?
Il Signor B., in crisi evidente, furioso con i finiani per l’astensione sulla mozione di sfiducia nei confronti del sottosegretario Caliendo, chiede lo scioglimento delle Camere, che ha sempre disprezzato, e le elezioni anticipate, con una legge elettorale bislacca ed assurda, voluta da lui. Dimentica i poteri che la Costituzione assegna al Capo dello Stato ed i tratti tipologici di una democrazia parlamentare; si mostra sicuro di sè, quasi che il Paese senza di lui fosse inevitabilmente destinato al disfacimento; scarta come pessima l’idea di un governo di transizione.

Questa volta il “capo proprietario” della destra pare essere in seria difficoltà, è con il fiato alla gola, sa bene che la realtà effettuale è ben altra rispetto a quella che dichiara; che vecchi equilibri politici non reggono più, che forse si potrà finalmente governare senza di lui e che, magari, un domani ci potrà essere una destra più credibile, garantista e costituzionale, moralmente dignitosa e che proprio lui sarà costretto, finalmente, a farsi da parte.
Siffatto è un altro discorso, che da sinistra si auspica per rendere il Paese normale, come altre democrazie mature.
Ora, dunque, tocca alla forza delle idee e dei programmi e ci si augura che la coalizione progressista possa dire la sua con coerenza e chiarezza d’intenti.

Lascia un commento

 

 

Visitatori

  • 799794 visite totali
  • 143 visite odierne
  • 7 attualmente connessi