19 luglio 2015, Cultura - Recensioni

Salvarsi dal far west con la psicoanalisi

di Francesca Bolino

Come pensare la psicoanalisi? Non come un pensiero autoreferenziale ma come uno strumento per intersecare la realtà.
Ovvero: usare la psicoanalisi per attraversare il resto del mondo, una sorta di far west che non si può nè assimilare nè rigettare.
In questo utile scritto Lorena Preta – membro ordinaario della società psicoanalitica italiana – ci suggerisce di procurarci una “sofisticata tuta spaziale, una pelle più resistente” che ci consenta di non andare “in fiamme al primo impatto con la realtà umana”.
E ricordare le parole di Francis Bacon (questo libro riflette proprio intorno a La brutalità delle cose di Bacon): bisogna “intrappolare la realtà in qualcosa di veramente arbitrario”.

Lorena Preti, La brutalità delle cose, Mimesis editore, pagg.138

(“La Repubblica”, 21 giugno 2015, p.50)

Lascia un commento

 

 

Visitatori

  • 510116 visite totali
  • 105 visite odierne
  • 3 attualmente connessi